Dota 2: Annunciato il Pro Circuit per la prossima stagione!

234

E’ stato annunciato l’inizio della nuova stagione competitiva di Dota 2, con alcune novità!

A un mese dal termine di The International, il torneo valido per il titolo mondiale che ha visto trionfare i Team Liquid, la Valve rilascia informazioni riguardanti la prossima stagione di Dota 2, che avrà inizio già dal prossimo mese. Per conquistare la Aegis of Champions nel 2018, i team dovranno affrontare 11 Majors e 16 Minors distribuiti in otto mesi in tutto il mondo. Conquistando Qualifying Points, verranno determinati gli otto team direttamente ammessi al The International, così come stabilito dal Dota Pro Circuit.

Quest’anno i team avranno a disposizione una nuova risorsa! Come già avviene per League of Legends, gli allenatori potranno aiutare i team durante la fase di draft nel pre-game. Potranno elaborare strategie e dare un aiuto determinante per i pick e i ban; essi dovranno però lasciare l’area di gioco al termine del draft. Questa introduzione porterà sicuramente a strategie più elaborate, con un punto di vista esterno che potrebbe aiutare – o, perché no, ostacolare – i giocatori nella preparazione del match.  

Due Minor ed un Major avranno luogo già nel mese di ottobre, quindi i team possono iniziare a mandare le proprie iscrizioni e il proprio roster. La registrazione avverrà in due fasi: nella prima, i manager possono ri-registrare vecchi team e i giocatori possono accettare o rifiutare l’invito del team precedente (questa fase avrà termine il 22 settembre); nella seconda i manager potranno registrare nuovi team e i giocatori potranno accettare nuovi inviti. Terminata, il 3 ottobre, questa fase, tutti i roster saranno ritenuti definitivi. I team potranno inviare la propria registrazione tramite questo link, nel quale sono presenti anche alcune FAQ sia per i team che per i giocatori. 

Riusciranno i Team Liquid a ripetersi nel 2018 o qualcun altro prenderà il sopravvento e si affermerà campione del mondo?