StarCraft Italian Esports Open 2017

205

Il più grande torneo italiano di StarCraft, con un montepremi di 16.000 dollari sta per cominciare. Gli occhi sono puntati sulla finale di Lucca!

Italian Esports Open è un evento internazionale che coinvolge alcuni dei migliori giocatori provenienti da tutto il mondo. L’evento si terrà presso la bellissima Esports Cathedral, la chiesa sconsacrata (chiesa di San Romano), che da anni ospita eventi di vario genere in una cornice suggestiva e unica in quel di Lucca.

Per quanto riguarda il torneo StarCraft Remastered, saranno cinque i giocatori invitati a rappresentanza di Italia, Europa, Stati Uniti e Corea del Sud. Ulteriori tre giocatori si guadagneranno l’accesso alle finali offline attraverso gli open qualifiers per giocatori italiani ed europei.

Partecipanti

  • 1 giocatore dall’Italia, 2 dall’Europa, 1 dagli Stati Uniti e 1 dalla Corea del Sud saranno invitati direttamente al main event;
  • 1 giocatore dall’Italia e 2 dall’Europa si giocheranno l’accesso alle finali tramite gli Open Qualifiers

Le settimane degli Open Qualifiers saranno 4, e in questa sede i giocatori potranno accumulare dei punti che gli permetteranno di salire nella classifica italiana e in quella europea. Terminati i Qualifiers, i migliori 8 giocatori italiani e i migliori 8 europei si scontreranno direttamente per guadagnarsi l’accesso alle finali di Lucca. I vincitori saranno 3.

Ci saranno due distinti Qualifiers: quello Italiano, riservato solo ai nostri connazionali, e quello Europeo, che invece ospiterà i giocatori provenienti dall’intero continente. Ecco i programmi di entrambi questi mini-tornei. 

Come anticipato, questo torneo prevede un montepremi di ben 16.000$, che verranno ripartiti tra gli 8 finalisti secondo i seguenti criteri:

 

ESL ha annunciato ufficialmente il Torneo tramite un articolo sul suo sito, di cui di seguito riportiamo il link: ESL – StarCraft Esports Open Italian Invitational

Appassionato di eSports da ormai circa 5 anni. Vuole dare il suo contributo per permettere a questo nuovo panorama di decollare e di affermarsi anche in Italia.