Arena of Valor sbarca anche nelle Filippine

301

Arena of Valor continua ad espandersi!

Arena of Valor si sta diffondendo velocemente in vari paesi, e questo mese sbarcherà anche nelle Filippine. La notizia è giunta da Garena, l’editore di “League of Legends” del sud-est dell’Asia. Subito dopo il gioco è già entrato nella fase di pre-registrazione.

Arena of Valor innanzitutto è un MOBA (multiplayer online battle arena), lo stesso genere di League of Legends, Smite, Dota ecc. Esso è stato creato appositamente per facilitarne i controlli su mobile, cosa che altrimenti sarebbe impossibile. Il gioco è stato sviluppato da Tencent, la stessa azienda di proprietà di Riot Games. Contiene diverse modalità e mappe uniche, dal classico 5v5 alla Hook Wars.

In quanto a campioni ne possiamo utilizzare più di 40, tra creature spaventose, cacciatori, degli dei armati e un certo vigilinate della notte.

Fin dal rilascio, Arena of Valor da la la possibilità ai nuovi player di sbloccare ed ottenere in maniera permanente fino a 14 campioni gratis. Il tutorial inizialmente te ne darà due e li si potrà utilizzare nella prima partita, della durata di circa 20 minuti.

Successivamente si avrà accesso ad una quest, denominata Road to Glory. Grazie ad essa potremo sbloccare altri otto campioni giocandoli tutti almeno 3 volte l’uno. Gli ultimi quattro invece potranno essere sbloccati giocando assieme ai propri amici.

Il gioco è stato lanciato in Taiwan nell’Ottobre 2016, poi in altri paesi come la Thailandia, l’Indonesia e il Vietnam riscontrando un enorme successo sul Play Store. Ne sono stati organizzati anche vari eventi di E-Sports da Garena stesso. Leghe professionali, tornei regionali e altre tipologie di eventi il tutto il mondo, coinvolgendo anche la Nord America, Sud Corea ed Europa. Queste competizioni tutt’ora prevedono grandi premi in denaro e un numero di spettatori elevato. Per fare un esempio, è stato giocato il “Vietnam’s Throne of Glory” il quale ha messo in palio ben $65.000 ed una visibilità di circa 270.000 fans.

Il country manager Jan Frederic Chiong di “Garena Philippines” ha dichiarato di essere entusiasta del lancio del gioco nel paese, in quanto l’industria del gaming nel loro paese è costituita da circa l’80% dei giocatori di giochi mobile.

 

Fonte

Variety gamer da moltissimi anni. Dalla scoperta di League of Legends nella lontana season 4, il mondo degli E-Sports mi ha affascinato e lo fa tutt'oggi. Intenzionato a diffonderlo il più possibile in Italia con ogni mezzo a mia disposizione.