Counter-Strike: Global Offensive Dust 2 remake!

297

“Forse la mappa di CS:GO per eccellenza, Dust II è stata un classico fin dalla sua uscita. Questa mappa coglie l’essenza di CS”.

In base a quanto riportato dai ragazzi del team Valve gli obbiettivi del remake sarebbero:

  • Migliorare la visibilità della mappa
  • Facilitare gli spostamenti sulla mappa e migliorare le diverse coperture
  • Aggiornare la grafica in modo che sia in linea con le mappe più recenti

La versione Beta della mappa è gia disponibile su Cs:go.

Ma ora andiamo ad analizzare insieme quali sono i cambiamenti effettuati a Dust 2!

Sito della bomba B “La kasba”

Diverse zone scure all’interno dei tunnel sono state modificate in modo da essere illuminate dalla luce naturale proveniente da un tetto fatiscente. L’auto abbandonata nel sito bomba è stata  spostata, anche se di poco, per garantire ai giocatori una maggior libertà di movimento. La “Finestra  è stata allargata per essere attraversata più facilmente. Sempre per garantire più libertà d’azione l’impalcatura è stata semplificata: i tubi di metallo non impediscono più di uccidere i  nemici. Infine, diversi pali della luce sono stati spostati al di fuori dell’area di gioco, al fine di evitare distrazioni inutili, senza però pregiudicare la fedeltà visiva.
 
 

Sito della bomba A “Hotel Aurore”

Le porte sulla parete posteriore del sito A sono state rimosse per garantire una maggiore visibilità dei giocatori. Sempre per perseguire l’obbiettivo “semplicità”, i “fastidiosi” tubi di scarico sono stati eliminati per migliorare la visuale dietro gli angoli.
Per garantire una maggior libertà di movimento le auto abbandonate del sito A sono state rimpiazzate da una singola auto. Inoltre, la “fastidiosa” fisica dei detriti è stata sostituita da oggetti statici più prevedibili, come erba e rocce.
 

Mid 

L’illuminazione dei tunnel inferiori nella parte centrale della mappa è stata migliorata per evitare o comunque rendere più difficile la sopravvivenza di chi si appostava negli angoli bui. In generale tutti gli elementi troppo scuri o le coperture troppo nascoste sono state rimossi/modificati, “con un minor numero di sporgenze a rallentare i tuoi spostamenti, finalmente potrai concentrarti sulle cose davvero importanti”.
 

Personaggi

Anche i personaggi sono stati “svecchiati”, sono stati creati modelli in HD appositi per combaciare con il nuovo stile della mappa.

Conclusioni

Secondo il team Valve il gameplay di Dust non è mai invecchiato, aveva semplicemente bisogno di un overahaul grafico e di qualche tweek minore per garantire una maggiore libertà di movimento. Il team ha pienamente centrato questo scopo e grazie anche ad una risoluzione quadruplicata, la mappa ha un feeling tutto nuovo. 

Secondo le dichiarazioni ufficiali di Valve:”Nel corso degli anni, Dust II è diventata una delle mappe più bilanciate e rappresentative di CS:GO. Il nostro obiettivo è quello di migliorarla gradualmente, piuttosto che stravolgerla completamente in una volta sola”. Attendiamo quindi con ansia che venga rilasciata la versione definitiva.