Arena of Valor – Torneo italiano ESL

600

Arena of Valor diventa sempre più imponente in Italia

Arena of Valor sta acquisendo un importanza sempre più rilevante nella scena italiana e degli E-Sports in generale. Difatti, proprio questo week-end verrà organizzato un torneo da ESL, valido per la qualificazione alla Non-Pro Tournament series offline.

L’evento inizierà Domenica 22 ottobre alle ore 14:00. Le iscrizioni termineranno lo stesso giorno alle 13:30. In più vi è utilizzato un regolamento apposito che vi riportiamo qui di seguito: 

Requisiti: 

  • I team partecipanti devono possedere almeno 5 membri e non più di 7
  • I giocatori devono entrare con il proprio ID
  • I team devono avere almeno 5 membri residenti in Italia

Ammissibilità:

  • I team qualificati da ogni regione riceveranno tutti gli eroi correnti con tutte le skin come ricompensa per il qualifier
  • Tutti i giocatori devono essere disponibili a viaggiare nelle date tre il 28/10/2017 e il 04/12/2017
  • Questo è un torneo in lingua inglese
  • Tutti i giocatori devono possedere documenti validi per viaggiare all’interno della UE
  • Tutti i giocatori devono avere almeno 16 anni di età
  • Tutti i giocatori devono essere residenti nella regione del torneo in cui stanno competendo

Evento Offline:

  • Il team classificato in 1ª posizione sarà selezionato per rappresentare la propria regione nella Non-Pro Tournament series offline. L’evento offline richiederà al team qualificato di viaggiare due volte in diverse date fino a Katowice per competere contro gli avversari provenienti dalle altre regioni
  • I dettagli per l’evento offline verranno comunicati direttamente ai team qualificati
  • Il torneo di qualificazione online del 21/10/2017 non ha un prize pool
  • Il Non-Pro Tournament ha un montepremi di 100,000$ per il quale potranno competere solo i team qualificati

Formato dell cup:

  • Match setup: Il team dal seed più alto crea un match personalizzato in modalità torneo e poi invita i propri avversari usando il Lobby ID
  • Al team dal seed più alto sarà permessa la side selection per ogni game dispari (1, 3 & 5), mentre il team dal seed più basso farà side selection per i game pari (2 & 4)
  • Incontri: Best of Three
  • Finalissima: Best of Five
  • Struttura del torneo: Eliminazione singola

Impostazioni match:

  • Modalità partita: Personallizzata, Modalità torneo
  • Deve essere usato il sistema in-game di pick & ban prima di ogni match
  • Eroi: Tutti permessi (L’amministrazione del torneo si riserva il diritto di bannare qualunque eroe dal torneo. In tal caso, l’eroe bannato non potrà venire giocato)
  • Mappa: Antaris Battlefield

No show:

  • Se un partecipante non è pronto per giocare entro 15 minuti dall’orario di inizio programmato per il match, invia un support ticket. Qualunque ritardo deve essere immediatamente portato all’attenzione di un amministratore del torneo. Se un team non riesce ad apparire in tempo per il match, possono venire applicate sanzioni. Le penalità includono, ma non sono limitate a, sconfitta a tavolino del game, sconfitta a tavolino per una mappa o punti penalità

Gli screenshot devono essere caricati sulla pagina del match per poter dimostrare i risultati dei match e/o qualunque tipo di abuso.

Il torneo quindi è molto importante e organizzato a regola d’arte, ma oltre a ciò anche il montepremi è particolarmente interessante. I vincitori di ogni regione infatti riceveranno tutti i campioni con annesse skin, oltre ad un invito per il Non-Pro Tournament offline series che si terranno dal 28 Ottobre fino al 25 di Novembre. A seguire i primi 4 classificati verranno invitati alle finali al Dreamhack Winter del 2 dicembre, per competere al sontuoso montepremi totale di $100.00 e naturalmente, vitto e alloggio completamente spesati per l’evento.

Il montepremi verrà ripartito come segue:

  1. $50.000
  2. $20.000
  3. $15.000
  4. $10.000
  5. $2.500
  6. $2.500

 

 

 

Entrato nel mondo dell'eSport con la S maiuscola un po' per caso, si ritrova a dirigere una fantastica redazione e una community tanto grande quanto meravigliosa. Ora è il caporedattore, ma nel "tempo libero" studia ingegneria elettronica al PoliMI.