Perkz, Trick e il Tweet che potrebbe cambiare il futuro dei G2

197

Dopo le brutte prestazioni dei Worlds 2017, Perkz e Trick pubblicano due Tweet che lasciano poco spazio ad interpretazioni

Questi mondiali non hanno di certo visto brillare i G2, rappresentanti del continente Europeo nella massima competizione di League of Legends. 

Proprio alla luce di questa brutta prestazione, si attendeva qualche cambiamento, di qualsiasi natura, ma probabilmente quello preannunciato da Perkz va oltre ogni aspettativa, lasciando tutti spiazzati. Infatti, questa mattina, il Midlaner dei G2 ha pubblicato il seguente post “sono molto triste, non solo perchè abbiamo perso, ma perchè potremmo non giocare mai più come team di nuovo”.

Il significato di questa dichiarazione è piuttosto oscuro, ma nonostante ci siano pochissime informazioni, è difficile che un tale team si sciolga per una brutta prestazione. E’ invece molto più probabile che uno o più dei giocatori dell’attuale roster dei G2 prenda le distanze dalla squadra. 

Che ci sia quindi un cambio di formazione all’orizzonte? La fama dei G2 non è certo scarsa, e difficilmente il team avrebbe problemi a trovare dei sostituti per le eventuali dipartite di alcuni membri. La vera domanda è: li troverebbero dello stesso calibro degli attuali campioni di cui dispongono attualmente? Difficile dare una risposta: i giocatori svincolati e certamente molto validi sono tanti al momento e molti sono ancora sconosciuti.

Non ci si può sbilanciare molto alla luce di un singolo post ufficioso rilasciato su Twitter, ma le altre alternative sembrano più remote: come già detto, lo scioglimento del team sembra addirittura la più complessa, sempre per le ragioni sopra riportate. Qualche licenziamento potrebbe essere infatti l’altra soluzione, ma sempre e comunque di un cambio di formazione si parlerebbe.

In verità, c’è un altro Tweet da tenere in considerazione: quello di G2 Trick. Il giocatore, infatti, quasi contemporaneamente a Perkz, ha rilasciato una dichiarazione che preannuncia la sua dipartita dalla scena Europea. Che si tratti di un trasferimento nella lega di un altro continente? Sembra proprio questa l’opzione più accreditata, ma anche qui non ci si può sbilanciare, perchè le alternative sarebbero moltissime.

L’unica cosa sicura, a questo punto, è che i G2 cambieranno qualcosa, probabilmente a partire dal roster stesso. 

Ovviamente, queste considerazioni sono frutto dell’analisi delle pochissime informazioni trapelate nella giornata di oggi, ma sicuramente molto altro verrà fuori nei prossimi giorni. 

Il destino dei G2 verrà annunciato a breve.

Appassionato di eSports da ormai circa 5 anni. Vuole dare il suo contributo per permettere a questo nuovo panorama di decollare e di affermarsi anche in Italia.