Debutto amaro per i Forge all’IeSF

294

È iniziato l’IeSF World Championship di CS:GO

Il day 1 della nona edizione dei campionati mondiali dell’International e-Sports Federation vede la nazionale italiana rappresentata dal Team Forge

I ragazzi presenti nel team ed inviati in Corea ad affrontare le altre nazioni sono: 

  • Pierpaolo “Pier” Fabbri
  • Riccardo “Kimera” D’Urso
  • Guglielmo “GuGli” Carraro
  • Fabio “Epic” Micheli
  • Marco “Sparker” Forte

Nel day 1 la nazionale italiana sponsorizzata da Fastweb ha affrontato la temutissima Svezia, che vanta un team molto competitivo e preparato. Il capitano SKYTTEN è un player noto nella scena internazionale per aver giocato negli SK Gaming e LGB Esports.

La partita contro la Svezia viene giocata su Train, dopo una selezione di ban che vede i Forge togliere Cache, Overpass e Mirage.

Ottimo inizio per i forge che vincono il primo round vinto da lato terroristi ed una knife-kill di SparkeR , il seguito non sarà altrettanto positivo.
Alla fine della prima metà di gioco la Svezia comanda per 10-5 sulla nazionale italiana che si trova in evidente difficoltà. Quando sembra ormai finita, Pier mette a segno 4 headshot con la Five-Seven dando una speranza di rimonta. Riescono a vincere tre round, ma la superiorità si fa sentire e la Svezia chiude il game 16-8.

Nelle prossime due partite affronteremo Cina e Taiwan, proprio contro il Taiwan giocheremo in diretta streaming sul canale Twitch e Youtube della IeSF.

Twitch / Youtube 

Canale Italiano KnifeRound