Il primo campione del mondo di eSport MotoGP Championship è italiano!

231

La sfida Italia – Spagna motociclistica si ripresenta anche online con un accesissimo confronto finale

Si è appena conclusa la finalissima del MotoGP eSport Championship, che vedeva ben sedici contendenti al titolo di campione mondiale della MotoGP “virtuale”. Di questi, ben cinque gli italiani:

Ricordiamo che Vindex813 e Ivangamer2346 fanno parte dei Mkers, nota multigaming italiana

La giornata di oggi ha avuto inizio con due semifinali da otto player caduna:

A contendersi la finalissima sono dunque:

La finalissima vede quindi in pole position mmandzukic17, con trastevere73 proprio lì ad infastidirlo. La rivalità Italia Spagna si riconferma anche in corsa, quando mmandzukic e trastevere si sfidano in una sfida spettacolare senza esclusione di sorpassi. Il secondo posto di trastevere stabile e una caduta di Luigi48GP preoccupano il tifoso italiano, ma verso la fine Vincenzo “trastevere73” Daretti conquista la prima posizione e la mantiene salda, mentre Luigi recupera fino al quinto posto. Determinante ai fini della classifica la penalità di 5 secondi di montero_1.

Dunque finisce l’avventura dell’eSport MotoGP Championship con un dominio Italiano al primo, terzo e quinto posto

Alla fine è Trastevere a conquistare la vittoria, ma chi è?

  • Nome: Vincenzo
  • Cognome: Daretti
  • Città: Roma
  • Professione: Studente
  • Scuderia preferita: Yamaha
  • Pilota preferito: Valentino Rossi
  • Pista preferita: Mugello
  • Citazione preferita:

Quattro ruote muovono il corpo, due l’anima

Menzione d’onore ai casters, Guido Meda e Lorenzo “Favij” Ostuni che hanno commentato in Italiano l’evento, con il mitico Salvatore Torrisi ad occuparsi delle traduzioni di tanto in tanto. 

Il mondo dell’esport sta uscendo ed era ora, è un mondo davvero incredibile 

-Favij

Congratulazioni quindi a Vincenzo Daretti per essere il primo vincitore di questo importante torneo internazionale e di essere riuscito ad aggiudicarsi una BMW M240i.

Entrato nel mondo dell'eSport con la S maiuscola un po' per caso, si ritrova a dirigere una fantastica redazione e una community tanto grande quanto meravigliosa. Ora è il caporedattore, ma nel "tempo libero" studia ingegneria elettronica al PoliMI.