Runes Reforged: Capitolo 2 – Precisione

289

Secondo capitolo della serie dedicata al nuovo sistema di rune, parliamo oggi di Precisione

Seconda puntata del nostro appuntamento con il nuovo sistema di rune che riguarderà il ramo destinato principalmente gli ADC e i bruiser autoattack based

Il bonus fornito da questo ramo è quello di avere immediatamente 18% di attackspeed già dal livello 1, sicuramente un aiuto consistente che è paragonabile a quello che veniva fornito dalle vecchie rune (tra il 5 e il 20% a seconda del setup di rune e masteries che si andava a prendere).

Runa chiave

Press the attack- Attacco Sostenuto

Keystone dedicata a quei champion che vogliono burstare il più velocemente possibile ogni target applicando un marchio con tre autoattacchi. 

Sinergizza ovviamente molto bene con la passiva di Lucian e con la E di Tristana (che richiede appunto qualche auto per caricare la Carica Esplosiva) ma non è da sottovalutare neanche su champion come Renekton (la W potenziata è un free proc), Jayce o Gnar.


Lethal Tempo – Tempo letale

Keystone dedicata a quei champion che hanno come unico focus la velocità di attacco e vogliono accumularne il più possibile. L’eventuale attackspeed bonus oltre il 2.50 verrà comunque abilitata da questa mastery (cioè se ho comprato item per avere 3.00 partirò da quell’attackspeed durante la mastery + il bonus). 

Gli utilizzatori più immediati sono ovviamente adc onhit focused come Kog’Maw e Varus. 


Fleet footwork – Piede lesto

 

Sostanzialmente rimpiazza direttamente il vecchio Warlord’s Bloodlust, ma con uno scaling inferiore e che non beneficia dei critici

Resta quindi meno utilizzato della precedente iterazione e uno dei pochissimi adc che ne beneficia veramente è Sivir

Tier 1

Overheal – Sovraguarigione 

Dedicata a quei champion con un alto sustain, talmente alto che può andare a superare gli hp massimi. Indicata anche se si ha un healer support.  

Possono beneficiarne sia gli adc che stackano lifesteal (Kalista) che quelli che hanno come support Soraka che i bruiser sustain based come Aatrox


Triumph – Trionfo

Una runa dedicata a chi cerca lo snowball a tutti i costi, che porta sia gold extra che un ritorno di hp triplo rispetto a quello che era il vecchio Dangerous Game. 

Ovviamente il champion più bello e modesto di LoL (ovvero Draven) sarà ben felice di approfittare di questa runa, per quanto anche Overheal in determinate situazioni possa essere una buona scelta su di lui (soprattutto per chi è un fan della BT first item).   


Presence of Mind – Presenza di spirito

Il problema di questa runa è la capacità effettiva di riuscire a sfruttarla. Serve un champion mana intensive che sia in grado di forzare un trade (in lane) o un fight subito dopo che si sia attivata, e che sia anche molto mana intensive. 

Onestamente non la ritengo particolarmente buona ma può essere una scelta su Azir, Cassio, Jayce o Kassadin.

Tier 2

Tutte le rune di questo Tier funzionano tramite un sistema di stack che vengono raccolte eliminando vari obiettivi. Ogni 20 punti si ottiene uno stack (una carica) :

  • 20 punti per i takedown (kill o assist) sui champion
  • 20 punti per i takedown su mostri epici (baron, drago o herald)
  • 5 punti per ogni mostro principale di un campo della jungle
  • 1 punto per ogni minion

Alacrity – Alacrità

Chiunque voglia dell’attackspeed gratis andrà a prendere questa runa, che sinergizza ottimamente anche con il 18% offerto di default dal ramo Precisione

Valida su praticamente tutti gli ADC


Tenacity – Tenacia

Dedicata a quei bruiser che vanno a investire in questo ramo per poter utilizzare Press the Attack visto che beneficiano estremamente da questa statistica.

A Renekton piace questo elemento.
Jax e Irelia potrebbero avere qualche dubbio se prendere questa o Alacrity a seconda del matchup, ma vi dico solo che Irelia può arrivare a 97% di tenacity con le nuove rune.


Bloodline – Stirpe

Qualsiasi champion che non benefici particolarmente dalle altre due statistiche può puntare al free sustain offerto da questa runa.

Draven, sto guardando te. 
Buona anche contro poke heavy matchup come può essere Sona come support avversario. 

Tier 3

Overgrowth – Crescita eccessiva

Una versione potenziata del vecchio Merciless, con un bonus extra dopo che si raccoglie una vittima sul campo. 

Ottima se si è contro molti squishy e se si gioca un champion che può facilmente re ingaggiare dopo aver fatto un’uccisione (magari in combinazione con Triumph o Presence of Mind). 


Cut Down – Taglio Profondo

Una mini Giant Slayer gratis.

Utile quando si è in un matchup contro un tank e non si sta giocando un champion della stessa categoria (es: Jayce in toplane potrebbe farne buon uso).


Last Stand – L’ultima sfida

I champion sustain based troveranno molto allettante la possibilità di fare danno extra se si ha una percentuale bassa di HP, soprattutto considerando che la possono prendere come scelta del ramo secondario insieme a Tenacity o Alacrity. 

Irelia e Olaf ne traggono particolare vantaggio vista la loro tendenza ad avere meno HP del diretto avversario.