Runes Reforged: Capitolo 3 – Stregoneria

225

Terzo capitolo della serie dedicata al nuovo sistema di rune, parliamo oggi di Stregoneria

Terzo articolo della serie che presenta il nuovo sistema di rune, in particolare oggi andiamo a vedere insieme il ramo di Stregoneria.  

Il bonus fornito da questo ramo è quello di avere immediatamente 15 AD o 25 Ability Power  dal livello 1, tramite il meccanismo dell’adattività (in base agli item acquistati il gioco riconosce quale statistica sia più adatta al champion).

Ancora una volta viene ampiamente compensata la perdita delle vecchie rune e masteries nella quasi totalità dei casi.

Runa chiave

Summon Aery – Evoca Aery

La fatina doveva essere dedicata a quei champion che sono in grado di offrire sia abilità offensive che difensive, quindi a champion come Karma e Lulu per arrivare fino ad Orianna.
Si sta dimostrando invece estremamente overpowered per il cooldown basso se non inesistente che permette a tantissimi champion di abusarne per ottenere il maggior numero possibile di trade favorevoli. Must take su quasi ogni midlaner AP che non sia un assassin e su molti dei toplaner che possono forzare numerosi trade.


Arcane Comet – Cometa arcana

Arcane Comet ha abbastanza deluso le aspettative, richiede che il champion che la vuole sfruttare sia in grado di applicare continuamente del danno ma anche che abbia del CC per garantire che la cometa arrivi a destinazione. Il campo dei possibili utilizzatori si restringe quindi molto, anche visto e considerato lo stato in cui si trova Aery.

La consiglierei solo su champion come Vel’koz che abbinano ad un range enorme anche un buono slow sulle abilità per garantire che la cometa colpisca.


Phase Rush – Scatto fasico

Il rimpiazzo dello Stormraider sta faticando molto più di quanto facesse la sua iterazione precedente, complice il passaggio da “30% hp” a “3 spell”, che favorisce i champion con un output di danno minore a tutto svantaggio di quelli che la sfruttavano con una due abilità (Vladimir e Taliyah per esempio) e che hanno difficoltà a inserire nella combo una terza istanza di danno (Jayce).

Resta comunque la keystone preferita di Ryze e viabile su alcuni assassin come Kha’Zix e Talon.

Tier 1

Nullyfing orb – Sfera dell’annullamento 

Un mini hexdrinker  che può andare a salvare la vita in matchup difficili e con molta kill pressure come possono essere quelli contro Syndra e Leblanc

Una scelta safe che è ovviamente più dipendente dall’avversario che da selezionare in base al champion che si sta giocando.


Manaflow Band – Fascia del Flusso

La runa che va a sostituire Meditation come principale fonte di sustain per il mana, veramente un’ottima scelta sia per i champion con pool di mana “abbondanti” che per quelli che hanno una singola spell veramente pesante in termini di mana (come Ryze, oppure Ryze)  


Ultimate Hat – Il cappello supremo

Una runa molto buona non solo per i champion che investono in Sorcery ma anche per quelli che lo prendono come ramo secondario (a Ornn piace questo elemento).

Ricordo che il cooldown stacking tra questa runa e il sistema tradizionale è moltiplicativo (quindi si arriva fino al 49% e non al 55).

Tier 2

Trascendence – Trascendenza

Una runa estremamente forte che non solo a coprire un 10% di cdr che spesso viene a mancare nelle build ma converte anche quello in eccesso in statistiche utili. 

Se non avete particolari motivi per scegliere le altre rune dello stesso tier prendete questa che sta anche causando la comparsa di alcune build un po’ “insolite” (come Cleaver Stack Zed).


Celerity – Celerità

Per quanto non sia una runa che da sola rende al massimo diventa interessante su quei champion che hanno una vocazione per lo stacking di movement speed e che vanno a investire in Sorcery soprattutto per il Phase Rush.

Ancora una volta Ryze sembra essere il candidato ideale.


Absolute focus – Concentrazione assoluta

Una runa che sta chiaramente cercando di farsi notare dai champion da poke che possono infliggere danni ancora più consistenti pur mantenendo la propria pool di HP intatta

Vel’Koz e Xerath sono sicuramente felici di questa introduzione, anche se perdere Trascendence non li farà troppo felici.

Tier 3

Scorch – Bruciare

Una runa estremamente forte per chi vuole tanta pressione in lane, garantendo danni bonus ogni 20 secondi.

Utilizzabile sia sui champion strettamente da poke di cui si parlava sopra che su quelli che vogliono semplicemente avere quel pizzico di danno in più nelle prime fasi di gioco (come per esempio Viktor)


Waterwalking – Camminare sull’acqua

In una parola: ROAM.

Ottima sinergia con Celerity per i champion che di stare in lane proprio non ne vogliono sapere e che vogliono applicare tutta la pressure possibile sulla mappa. 

Twisted Fate, Aurelion Sol e Taliyah potranno sicuramente apprezzare questa runa. 


Gathering Storm – Tempesta incombente

Questa runa offre veramente delle statistiche eccezionali una volta che la partita inizia a prolungarsi oltre i 30 minuti, tanto da poter essere quasi considerata un item aggiuntivo nella build.

Il problema principale per il suo utilizzo massiccio è che la 7.22 è la patch con il game time medio più corto dalla season 4 e che quindi arrivare a quel punto del game è piuttosto difficile. Se il meta dovesse rallentare anche solo qualche minuto la vedremo praticamente ovunque.