CJ Entus scioglie il team di League Of Legends

141

CJ Entus verso il disbando o l’evoluzione

Una delle organizzazioni che hanno fatto la storia dell’eSport coreano ha annunciato la dissoluzione del suo roster di League Of Legends. CJ Entus, che fino ad ora era membro della Korean Challenger Series, potrebbe cercare l’acquisto di un slot LCK per la divisione Spring del 2018.

Questo club è sceso alla Challenger Series Coreana alla fine del 2016 e tutto questo anno ha gareggiato nella seconda divisione. Nonostante abbia dominato nella divisione estiva del 2017 (campioni della Regular Season e dei Playoffs), il sogno della promozione è stato tagliato dai bbq Olivers nel torneo di promozione.

[ENTUS News] (written in Kor/Eng ver.)팬 여러분, 안녕하세요.2017년 11월 13일 자로 CJ 엔투스 LoL팀은 코칭스태프 및 선수 전원과 계약 기간 만료에 따라 계약을 종료하였습…

Pubblicato da CJ ENTUS su Lunedì 13 novembre 2017

Dopo questo, il club ha annunciato il rilascio di tutti i suoi giocatori: Seo ‘Soul’ Hyeon-seok, Park ‘Winged’ Tae-jin, Kim ‘Candy’ Seung-ju, Yoo ‘Avenger’ Seon-woo, Kim ‘Veritas’ Kyoung-min, Kim ‘Pure’ Jin-su e Park ‘Racoon’ Sung-ho.
Anche il contratto dello staff di tecnico è stato revocato.

L’annuncio, tuttavia, non segnalava un disimpegno con la lega competitiva di League Of Legends. Ciò potrebbe significare che CJ Entus intende acquisire un posto nel LCK. Le irregolarità svelate su Longzhu Gaming durante tutta la stagione potrebbero portare alla vendita della piazza. Pertanto, CJ Entus potrebbe rinnovarsi con il roster degli attuali campioni LCK a seguito della controversia sorta.

A complicare però la situazione ci sarebbe anche l’interesse dei KSV eSports nell’acquisire lo spot dei Longzhu Gaming. Questa disputa, quindi, sembra avere più di un partecipante. Senza dubbio, infatti, questo posto sembra molto succulento per chiunque abbia il capitale necessario.

Appassionato di eSports da più di 5 anni, tifa Fnatic da più di 3 anni ed è un fanatico di League Of Legends e Paladins