Cleveland Cavaliers e Houston Rockets annunciano i propri team eSports

203

Gli Houston Rockets e Cleveland Cavaliers hanno scelto i nomi per le loro franchise League of Legends nella NA LCS

Il team dei Rockets sarà Clutch City Gaming, i Cavs hanno deciso di chiamarsi 100 Thieves.

Sebbene né i Cavs né i Rocket abbiano confermato di aver già conquistato punti della NA LCS in franchising, il rapporto delle loro slot, così come Nadeshot, è stato incluso in una recente ondata di affermazioni e relazioni fatte da ESPN.

Entrambe le organizzazioni sono state costrette a scegliere nuovi nomi per team di League Of Legends in conformità con le regole della NBA che impediscono ai franchise di utilizzare marchi NBA in altri sport non associati. “Clutch City” fu un termine coniato dallo Houston Chronicle nel 1994, quando pubblicò un articolo “Choke City” dopo che i Rockets fecero saltare in aria due lead casalinghi nei Playoffs NBA. Dopo che i Rockets ebbero vinto l’intero campionato, “Clutch City” divenne il termine per descrivere la squadra di casa.

Sia i Rockets che i Cavs sono tra i quattro nuovi team che si uniranno alla NA LCS con il nuovo sistema di franchising, insieme a OpTic Gaming e un team gestito dal proprietario di maggioranza del Golden State Warriors, Joe Lacob.

Appassionato di eSports da più di 5 anni, tifa Fnatic da più di 3 anni ed è un fanatico di League Of Legends e Paladins