I NextGaming approdano sulla Battle Royal del momento

123

I NextGaming approdano su PUBG in SOLO DUO e TEAM 

Il noto Team fondato nel 2006 ha da pochi giorni annunciato il suo ingresso nel titolo MMO più giocato del momento, PlayerUnknown’s Battlegrounds.

Doppia acquisizione per la famosa multigaming: sia due acquisizioni per tornei in solo e in duo che quattro per tornei in squad. 

Il team NextGaming di PUBG SOLO DUO è composto da due dei giocatori più forti in Italia, ErSante e Wilkinson-Sword.

Matteo “Wilkinson-Sword” Perrone  

Nato il 10 aprile 1994, si approccia al mondo dei videogame prima con il SEGA Megadrive per poi passare in seguito alla prima Playstation, cresciuto con la passione per i picchiaduro inizia ad approcciarsi al mondo dell’e-sport competitivo nel 2016 prendendo un sedicesimo posto su 500 partecipanti alle qualificazioni del Naruto Ultimate Ninja Storm 4 Championship, torneo ufficiale organizzato da Bandai Namco Entertainment in collaborazione con ESL.
Esattamente un anno dopo, partecipa alla penultima edizione dell’Overwatch FightforGlory Tenutasi a Milano nella prestigiosa Samsung Smart Arena dove si confronterà con quello che sarà l’attuale Samsung Morning Stars (team competitivo di Overwatch) riuscendo ad arrivare con il suo team in semifinale. Chiusa la parentesi Overwatch decide di impegnarsi in una nuova avventura, ovvero Player Unknown’s Battlegrounds riuscendo ad arrivare primo in classifica Italiana nell’Early Access Season 4 e ben trecentosettesimo in Europa in modalità Duo.

Luca “ErSante” Santerini 

Classe 28 luglio 1994.  La sua carriera da video giocatore inizia nel lontano 1999 quando i suoi genitori gli regalarono il mitico Game Boy Color!  Passarono gli anni e le console, dal Nintendo 64 alla Play 2 e così via! 
Si avvicinò al mondo competitivo dei videogiochi, fino ad allora il suo unico metodo di confronto fu con gli amici. L’arrivo di una buona connessione ad Internet gli diede accesso alle prime sfide online. 
Iniziò a confrontarsi con più persone su Mario Kart Wii, continuando poi sul picchiaduro targato Nintendo, Super Smash Bros Brawl. Si avvicina in quel periodo anche ai primi tornei in LAN, fiere come il Romics erano un terreno fertile per conoscere altre persone e sfidarle in tornei organizzati.
Arrivarono le prime vittorie, il 1° posto al torneo di Mario Kart 7, e il successivo anno un 3° posto al torneo di Lucca Comics su Smash Bros 3DS. PUBG lo affascinò sin da subito ed iniziò a giocarci come casual gamer per poi iniziare a competere riuscendo a conquistare il 2° posto in Italia in modalità Duo e piazzandosi 334esimo in Europa durante L’Early Access Season 4.

Il team NextGaming dedicato ai tornei in squad sarà invece composto da:

Antonio “DooFi” Anastasio

Inizia ad interessarsi al mondo competitivo a 14 anni, con CS:GO dove raggiunge il rank global elite, successivamente a 15 anni passa ad overwatch dove dopo 2 season decide di entrare in un team di co-op, dopo molti miglioramenti viene chiamato dai True esports (Omega, Zanko, Nixio, Shago e MRGertex) ed entra a far parte del loro team di Overwatch, dopo il disband, entra nel Team Forge di Overwacth sempre da main tank a 16 anni. Stancato del titolo decide di passare su PUBG. 

Costantino OConnell Chiuppani

Nato a Verona l’11/06/1996, è entrato a far parte di team impulsive e Audere Semper.

Alessio Ale109 Genovesi

Nato a Frosinone il 13/06/89
Team e titoli: COD4 XLions e Audere Semper

Lorenzo Meizz Tanganelli

Nato a Siena il 04/10/1997 

 

FONTE: Sito Nextgaming 1 | 2

Appassionato di Esports, Gaming e Tecnologia, ha deciso di tramutare la sua passione in qualcosa di più concreto per tutti.