RAMZES666 distrugge le barriere, ci riesce prima del reset

386

Il giovane prodigio Russo RAMZES666 diventa il quarto giocatore a raggiungere 10k MMR

Questa settimana l’aggiornamento Dueling Fates per Dota 2 porterà un nuovo sistema stagionale di matchmaking classificato. Insieme ad esso anche l’MMR verrà resettato, richiedendo così a tutti i giocatori di ricalibrare nuovamente il proprio MMR.

Il cambiamento tuttavia, non ha fermato il pro player Roman “RAMZES666″ Kushnarev dal rompere la barriera dei 10.000 MMR. Il giovanissimo giocatore, ancora diciottenne, ha inciso il suo nome sul muro dei campioni nel CIS server. Unendosi a Yeik “MidOne” Nai Zheng,  Artour “Arteezy” Babaev ed Abed Yusop.

Considerando la sua incredibile capacità e il miglioramento come giocatore durante l’ultimo anno, è abbastanza sorprendente che ci sia voluto così tanto per raggiungere il segno a cinque cifre.

RAMZES666 ha debuttato solo nel 2016 durante la ESL One Manila come membro del Team Empire. Lui e il resto del team hanno raggiunto la top  4 in quell’evento ed fanno parte di uno dei games più memorabili dello scorso anno.

Pochi mesi dopo la ESL One Manila è stato reclutato dal team Virtus Pro che è il suo attuale team da ormai più di un anno.

Con il reset dell’MMR, RAMZES666 sarà probabilmente l’ultimo giocatore a raggiungere quota 10k, almeno fino a quando non verrà implementato il nuovo sistema.

FONTE

Appassionato di Esports, Gaming e Tecnologia, ha deciso di tramutare la sua passione in qualcosa di più concreto per tutti.