I Cloud9 vincono l’iBuyPower Masters 2017 distruggendo i Renegades

140

I Cloud9 vincono l’iBuyPower Masters in modo impeccabile, sconfiggendo alcuni dei migliori team della scena locale in un pool di 8 team invitati.

All’inizio del loro breve fine settimana a Santa Ana in California, i Cloud9 sono usciti dalla fase a gruppi con un risultato di 2-1 nel primo giorno, vincendo due volte contro gli NRG Esports (16-5 e 16-9) e perdendo una volta contro i Renegades (16-14) – il tutto su Mirage. La sconfitta contro i Renegades su Mirage li avrebbe poi motivati a raffinare il loro gioco nella mappa.

Passate le fasi a gironi e iniziati i playoff direttamente dalle semifinali, il prossimo match dei Cloud9 sarebbe stato contro il Team Liquid, dove entrambi i team hanno dimostrato tutto il loro potenziale da T-Side. La prima mappa si è conclusa su Inferno per 16-3 a favore dei Liquid ma i C9 non si sono poi fatti sopraffare sulle 2 mappe successive dove hanno vinto senza enormi complicazioni.

Concluse le semifinali contro i Liquid, è giunta l’ora della finale con i Renegades che hanno invece battuto per 2-0 gli OpTic Gaming il giorno prima. La squadra Nord Americana ha schiacciato gli Australiani sulla loro prima mappa Mirage per 16-6. I Renegades si riprendono successivamente su Train, dove finiscono con un convincente 9-6 nel primo half della mappa per poi essere portati ai tempi supplementari dagli Americani che hanno successivamente ripreso la situazione in mano vincendo 19-16 per portarsi così a casa la vittoria dell’iBuyPower Masters 2017.

Grazie a questo torneo i Cloud9 guadagnano un totale di 50.000$ per la vittoria del torneo che a questo punto diventa il loro secondo titolo vinto in 2 mesi di attività. La loro performance all’iBuyPower Masters ha mostrato che possono ancora competere tra i migliori team della scena Nord Americana.