A caccia con AleTheFox: Vayne, la cacciatrice notturna

293

Iniziamo anche la serie sugli ADC con la guida di AleTheFox

Continuiamo con il progetto di guide curate da Gazzetta in collaborazione con gli streamers di MOBA iniziando una rubrica con AleTheFox riguardante gli ADC: per la prima puntata della serie andremo a conoscere meglio Vayne, la cacciatrice notturna.

VAYNE

Nella stagione precedente Vayne aveva a disposizione una keystone che era decisamente superiore a tutte le altre: “Warlord’s Bloodlust – Sete di sangue del signore della guerra”.
Questa maestria ha ricevuto un rimpiazzo diretto tramite la runa “Piede lesto” che però al momento è piuttosto debole rispetto alle alternative del ramo Precisione.
Si sono quindi evolute due build per Vayne: quella basata sulla runa “Attacco Sostenuto” e quella basata su “Tempo Letale”.

ATTACCO SOSTENUTO

La prima delle due build è basata sul critico e sulla capacità di cancellare dalla mappa molto velocemente i carry avversari grazie all’amplificazione del danno offerta da questa runa.
Per questo pattern si va a maxare la Q come prima abilità.
Si andrà quindi ad acquistare una “MC Spada” seguita da un item di attack speed:

  • se si ha necessità di waveclear si acquista direttamente il Pugnale di Statikk
  • se invece non si ha questa necessità e si è particolarmente avvantaggiati si chiude direttamente il “Frammento dell’Infinito” comprando anche i “Gambali del Berserker” per avere comunque un po’ di velocità di attacco. 

A questo punto si prosegue con un secondo item di che ci da velocità di attacco:

  • Se non si ha necessità di selfpeel, ovvero il bisogno di proteggersi da soli, e si vuole soltanto massimizzare il proprio danno si acquista un “Archibugio a ripetizione
  • Se invece il team nemico comprende degli assassin o comunque dei campioni che ci impongono una protezione ulteriore si va per un “Danzatore Fantasma“.

Le scarpe sono generalmente le Berserker, ovviamente nulla vieta di andare per i Calzari del Ninja se gli avversari sono tutti AD o per i Calzari di Mercurio se invece ci sono dei CC (crowd control) pesanti.

Gli ultimi due oggetti sono ovviamente estremamente situazionali e l’unica raccomandazione è di acquistarne almeno uno di rubavita.

TEMPO LETALE

Questa build è completamente basata sulla velocità di attacco e sull’onhit e di conseguenza può essere una scelta viabile quella di prendere tre punti nella Q per avere danno nella fase di corsia per poi andare a maxare la W.
Per quanto riguarda la build si acquista come primo oggetto la “Lama del Re in Rovina” e come secondo la “Furia di Guinsoo“.
Il terzo item è nella stragrande maggioranza dei casi un “Danzatore Fantasma” che offre la velocità di attacco maggiore tra tutti gli oggetti che come base utilizzano l’item “Fervore” e permette di guadagnare altro dueling power.
Si ripete come prima il discorso per quanto riguarda le scarpe, mentre gli ultimi due oggetti saranno spesso il “Frammento di Infinito” e la “Scimitarra di Mercurio” (massimizzano il danno e aumentano ulteriormente il self peel).
Questa build diventerà molto più forte nella prossima patch grazie al buff che riceverà Lethal Tempo, infatti la riduzione ricarica della runa verrà ridotta da 10s a 6s.

PIEDE LESTO


Anche questa runa riceverà un sostanziale buff nella prossima patch che ne ripristina parte della viabilità, la riportiamo soprattutto per matchup particolarmente aggressivi in cui si ha bisogno di sustain in lane ma in generale cercate di sfruttare le opzioni più in meta.