Tales from Korea

183

I pick più forti in Corea della patch 7.23

In quest’articolo analizzeremo i champion che risultano avere un elevato winrate in corea con annesse rune e build. Non ci concetreremo però sui champion che ora come ora dominano la landa (es. Ezreal), ma su champion più di nicchia, che succcessivamente al cambiamento delle rune hanno guadagnato un nuovo playstyle vincente. 

Utilizzeremo il server coreano come base perchè da sempre i player di alto livello coreani hanno avuto un “intuito” nel compredere quale combinazione di oggetti/rune rendesse champion, anche poco ortodossi, molto potenti.

TOP

Jayce

Jayce sta pian piano diventando uno dei chempion con pick/win rate piu alto. La build è molto simile a quella della season scorsa:

invece per quanto riguardo le rune è possibile sceglire due strade: Aery ed Electrocute.

Rune

 

Aery offre molti danni in lane, che corrispondono a più farm/kill e quindi più gold, mentre Electrocute offre un aggiunta considerevole il vostro burst damage.

Nessun cambiamento effettivo nella 7.24 per questo campione.

Ornn

Ornn al momento attuale insieme a Maokai è uno dei pick migliori top. La combinazione di danni percentuali, CC , la possibilità di diventare una vera e propria spugna assorbi danni e la relativa semplicità a livello di meccaniche lo rendono il re della toplane al momento.

Rune

I due setup rune più utilizzate contengono un equo mix di utility e bonus difensivi, il primo offre più potenziale di kill, il secondo più utility in teamfight.

Successivamente alla patch 7.24 i danni percentuali della W di Ornn sono stati abbassati, ma solo di un 2% che non lo detronizza dalla toplane. E’ un piccolo passo verso il vero e proprio nerf che sicuramente avverrà prima della Season 8, che però non cambia di molto la situazione.

Teemo

 

 

Teemo durante la patch attuale è una vera minaccia in toplane, molti danni lane phase e midgame molto forte hanno fatto in modo che uscisse dall’oblio.

Rune

Aery è un must su Teemo, grazie a colpo tossico la maestria verra utilizzata due volte con un solo attacco base. La build utilizzata punta a massimizzare il midgame.

Nessun cambiamento effettivo nella 7.24 per questo campione.

 Jungle

Jarvan IV

Jarvan IV non è mai stato un pick off-meta, il motivo per il qualesi trova in questa lista è che ultimamente si sta sempre usando di più come un assassin. La build è una classica build assassin con stack di letalità .

Rune

Il  setup di rune più utilizzato si serve di Electroshock e di un insieme di rune secondarie che puntano a massimizzare il burst damage.

Successivamente alla patch 7.24 danni base della passiva e della Q di Jarvan IV sono stati abbassati, nerfando la controparte Tank di questo setup e danni in early. Il mid-game, punto forte di questa build, verrà influenzato solo in piccola parte da questi cambiamenti.

Shyvana

Shyvana non è mai stata molto popolare in Korea, ma in questa pre-season grazie alle rune precisione e ed una core  che le permette di non far fuggire i nemici sta acquistando sempre più popolarità.

Rune

I setup più utilizzati si servono di un mix di danni e utility. Precisione attraverso Attacco sostenuto garantisce a Shyvana molti danni bonus, mentre la scelta di Determinazione come perk secondario aiuta nella sopravvivenza.

Successivamente alla patch 7.24, Attacco sostenuto ha ricevuto un nerf, o meglio un bugfix, ora i 12% di danni bonus da tutti le fonti verrà applicato dopo i 3 attacchi. Un nerf minore che non influisce eccessivamente sulle perfomance di Shyvana.

Hecarim

Hecarim nell’ultimo periodo aveva perso un pò di popolarità, ma grazie alla nuova runa Predatoresta riguadagnando posizioni.

Rune

I setup più utilizzati sono molto simili e fanno della velocità il loro focus. La sinergia tra la maestria e Hecarim è abbastanza evidente, garantedo al champion molti danni ed una grande mobilità.

Nessun cambiamento effettivo nella 7.24 per questo campione.

*una piccola nota da considerare per la jungle è la nuova runa Raccolto Oscuro. Essa permette a jungler che godono di un buon farm e di un buona mobilità di fare molti danni, in quanto è equiparabile ad un Elettroshock  che scala in basa al farm e alle kill, e che resetta il proprio cooldown ad ogni uccisione.

MID

Zoe

Il nuovo champion rilasciato dalla Riot, ha subito guadagnato grande popolarità grazie ad un kit che le permette di fare grandi danni a grandi distanze.

Rune

I setup più utilizzati sono molto semplici e puntano a massimizzare il pontenziale di poke di questo champion.

Successivamente alla patch 7.24 Zoe  ha ricevuto una serie di nerf che puntano ad indebolire la lane phase di questo campione. I punti fondamentali, i danni elevatissimi a lungo raggio, non sono stati toccati di fatto non modificando la potenza di questo champion.

Katarina

Recentemente Katarina sta guadagnado molta popolarità, il 100% delle partite finite entro i 25 minuti contengono una Katarina. Alti danni di base e molta mobilità la rendono un ottima candidtata per una build con molta penetrazione magica.

Rune

Il setup più utilizzato punta a massimizzare il potenziale di “instant-kill” grazie ad Elettroshock e Impatto imporovviso.

Nessun cambiamento effettivo nella 7.24 per questo campione.

Xerath

Un pò come Zoe, Xerath  offre molti danni e un ottimo range al costo di una relativa immobilità.

Rune

I due setup più utilizzati puuntano a massimizzare i danni attraverso Cometa arcana e Bruciarerisolvere i problemi di mana con Fascia del flusso e cercano di minimizzare il deficit di mobilità attraverso Ispirazione.

Nessun cambiamento effettivo nella 7.24 per questo campione.

ADC

 

Ashe

Durante questa preaseson le partite finiscono molto più velcemente e i champion da midgame la fann da padrone, ecco perchè ashe sta diventando sempre più popolare.

Rune

Esistono 2 setup al momento per Ashe:

Attacco sostenuto aiuta molto se si è indietro e ha un ottima sinergia con Concentrazione dell’esploratrice.

Cometa arcana offre molti danni durante tutte le fasi del gioco ed in lane risulta essere molto utile in quanto quasi impossibile da evitare venendo attivata da Raffica di frecce  che rallenta il bersaglio.

Successivamente alla patch 7.24, Attacco sostenuto ha ricevuto un nerf, o meglio un bugfix, ora i 12% di danni bonus da tutti le fonti verrà applicato dopo i 3 attacchi. Rendendo di fatto la build con Cometa arcana ancora una scelta migliore.

Kog’maw

Con le nuove rune Kog’maw ha ricevuto un impennata ai propri danni, rendedolo un pick ancora più effettivo in botlane.

Rune

Entrambi i setup più utilizzati si servono del ramo Precisione e delle medesime rune secondarie. Cambia invece la keystone, la scelta è tra Tempo letale  Attacco sostenuto, entrambe le rune ottime per una build onehit, che da sempre caratterizzano Kog’maw.

Successivamente alla patch 7.24, Attacco sostenutoha ricevuto un nerf, o meglio un bugfix, ora i 12% di danni bonus da tutti le fonti verrà applicato dopo i 3 attacchi. Tempo letale, invece, è stato potenziato, rendendo il 2 setup molto più effettivo.

SUPPORT

Sona

Il meta dei support è cambiato dopo l’avvento della preseason. Aery offre a tutti i support da poke un ottimi danni senza dover acquistre item offensivi. Sona è una dei support che meglio sfrutta le nuove rune alti danni in lane, buona utility e una presenza considervole in Teamfight la rendono uno dei support più utilizzati al momento.

Rune

Entrambi i setup più utilizzati si servono di Aery e Fascia del flusso  per poter infliggere molti danni in lane senza preoccuparsi del mana.

Successivamente alla patch 7.24, Sona ricevuto un nerf hai consumi di mana e ai danni base, riducendo la sua potenza in lane. Niente di drastico però infatti rimane comunque tra i migliori support del momento.

Leona

Leona si distacca dal trend generale di support poke, ma non oper questo risulta essere meno competitiva. Ottimi cc, possibilità di solo kill in lane la rendono una vera minaccia in botlane.

Rune

Scossa di assestamento garantisce alti danni durante tutte le fasi del gioco, mentre le rune secondarie del rame Determinazione offrono un alta resistenza ai danni. Il ramo Ispirazione invece, aiuta ad abbassare il cooldown in modo da essere più efficaci durante i team fight.

Successivamente alla patch 7.24, Leona ha subito un piccolo nerf ai danni base, niente di drastico e così come la maggior parte dei cambiamenti in questa patch sono solo un punto di inizio e non rivoluzionano il metagame attuale.

Lulu

Così come Sona, Lulu è uno dei top pick al momento. A differenza di sona si concentra meno sui danni e più sull utility, risultando perfetta per champion con un early debole o che neccessitano di grande aiuto in team fight.

Rune

Aery è in totale sinergia con il kit di Lulu, che riesce a sfruttare estremamente bene sia le capacità offensive che quelle difensive di questa keystone.

Nessun cambiamento effettivo nella 7.24 per questo campione.