Lezioni di Jungler con Chuckissimo: Rammus e Sejuani

245

Primo episodio della guida alla Jungle con Chuckissimo, oggi parliamo dei migliori tank!

Abbiamo deciso, insieme a Chuckissimo, di dividere la rubrica in varie tipologie di campioni, partendo dai migliori tank dopo la patch 7.24. Nel meta attuale ritroviamo varie tipologie di jungler validi ma, grazie ai recenti buff alle rune, due colossi stanno prendendo il sopravvento: Rammus e Sejuani

Rammus | Rune | Spell | Playstile

Il caro vecchio arma-dillo ha dimostrato di essere un pick più che valido in questa preseason, salendo nella classifica dei jungler con maggior win rate. Le rune per Rammus sono sicuramente quelle di Determinazione, seguite da Stregoneria.

Il motivo di questa scelta è semplice: AfterShock è una runa indispensabile per Rammus, la quale gli conferisce un’elevata quantità di Armatura e Resistenza magica in percentuale alla vita massima, molto simile all’effetto della sua W, con cui va a sommarsi.

Determinazione e Stregoneria

Determinazione

dasdasdasdasads

Aftershock: Runa essenziale per Rammus, come abbiamo già detto sopra, non se ne può fare a meno.

 

 Demolish: Dato lo scarso danno che Rammus toglie alle torri, questa runa permette di ottenere un’ottima capacità d’assedio, sopratutto nelle fase centrale ed avanzata della partita.

 

Iron Skin: Si sceglie nel caso gli avversari abbiano ingenti danni fisici, altrimenti, in caso di tanti danni magici, si opta per Iron Shell.

 

 

Overgrowth: la quantità di vita che conferisce questa runa torna molto utile a Rammus.

 

Stregoneria

Celerity: Rammus ha bisogno di molta velocità per gankare, per questo questa runa fa proprio al caso suo!

 

Waterwalking: per lo stesso motivo che abbiamo citato sopra, è sicuramente un’ottima scelta.

 

Ordine Max Spell:

  • E-Q-W, in questo modo si perde gran parte del danno, ma si fornisce più utility al team.
  • Q-E-W, ragionamento opposto, ci saranno più danni ma il taunt durerà di meno. 

Playstile di Rammus

Rammus non è di sicuro un gran combattente, per questo vuole evitare di incontrare Jungler aggressivi (Elise, Nidalee, Lee Sin), almeno per quanto riguarda i primi livelli. Una volta ottenute le ninja tabi e l’oggetto da jungler completo, potrà iniziare a combattere. Rammus ha davvero una buona capacità di gank, motivo per cui il giro della jungle è spesso Red Buff-Raptors-Blue Buff, per poi poter subito sfruttare l’occasione con un gank Mid a livello 3.
Per le altre fasi della partita, Rammus diventa un mostruoso tank con un buon danno e due ottimi Crowd Control, chi può fermarlo? Insomma, le uniche regole sono: attenzione ai counter-gank e non farsi sorprendere dal nemico nella propria jungle. Seguendo queste semplici regole si trasformerà Rammus in uno spaventoso carro-armato nella fase avanzata della partita!

Sejuani | Rune | Spell | Playstile

Sejuani è sicuramente un altro tank più che valido: oltre ad avere un buonissimo engage, la sua enorme quantità di vita e i buoni Crowd Control che possiede, la rendono un jungler dalle ottime prestazioni durante i gank e in teamfight

Stesso discorso di Rammus vale dunque anche per lei, le rune sono perlopiù simili, analizziamo quindi solo le piccole differenze.

Determinazione e stregoneria

Determinazione

Troviamo le stesse scelte nelle prime tre rune del primo ramo, con però una piccola differenza:

Second wind: nel caso si pensasse di non comprare l’Armatura di Warmog, scegliere questa runa permetterà di recuperare i danni inflitti dai nemici, ripristinando una parte della vita nel tempo. 

 

Stregoneria

Celerity: Runa sempre buona per i jungler, la velocità di movimento bonus agevola notevolmente i gank.

 

The ultimate hat: Sejuani ha un forte bisogno di avere sempre pronta la sua Ultimate, il cui tempo di ricarica si ridurrà ogni volta che la si va ad utilizzare grazie a questa runa (fino a un massimo di 5 volte).

Ordine max Spell:

  • W-E-Q: Per avere più danni, e ridurre il tempo di ricarica della E
  • W-Q-E: Per avere più mobility, ma meno danni di E.

Playstile di Sejuani

Sejuani è uno dei più deboli jungler fino al minuti 8-9, dunque non è consigliabile counter-gankare o gankare in caso non sia davvero facile farlo. E’ necessario dunque aiutare il tuo team comunicando dove si trova il jungler nemico, uccidendo innanzitutto il Rift Sclutter (Giorgio), facile per lei da ripulire velocemente grazie alla sua E.
Nelle fasi avanzate del gioco, Sejuani ha un ottimo potenziale in teamfight. Chuckissimo  consiglia vivamente di utilizzare la Q in Smart cast, ricordando che è possibile aumentare la gittata della vostra R, premendola esattamente appena dopo aver premuto Q, sorprendendo anche l’avversario, che non si aspetterà la ultimate. E’ possibile anche utilizzare la W, ciò vi permetterà di massimizzare il danno istantaneo. C’è da tenere a mente che Sejuani è un tank e comprare l’Armatura di Warmog permetterà di recuperare in pochi secondi tantissima vita,  non importa quanta vita si è persi durante il combattimento.

 

Per questo primo appuntamento con Chuckissimo è tutto! Lo ringraziamo tanto per la suacollaborazione, e vi aspettiamo la prossima settimana con il secondo episodio!

Giocatore di varie tipologie di giochi sin da piccolo, si interessa da qualche anno al mondo degli e-sports. Ama la programmazione, e con la sua tendenza ad argomentare, cercherà di fornire informazioni dettagliate ed interessanti, che possano avvicinare più persone possibili a questo mondo.