Il Winter ESL Italia Championship 2017 ha un vincitore!

209

L’ESL Italian Championship Winter Season 2017 di League of Legends è giunto alla fine con la fase live che ha visto Forge, Outplayed, Qlash ed Inferno scontrarsi in quel di Torino

Al termine di una giornata ricca di emozioni e di games abbiamo finalmente il vincitore di questo EIC invernale con i Forge che riescono a portare a casa l’ennesimo trofeo stagionale.

Andiamo a rivivere quanto accaduto in questa giornata conclusiva dell’ultimo torneo stagionale.

EIC Inferno Outplayed

Outplayed vs Inferno

Game 1

EIC Inferno OutplayedPrimo game in cui gli Outplayed optano per una comp estremamente votata ai teamfight con tre tank e due carry dai grandi danni ad area. In risposta gli Inferno vanno a selezionare dei campioni con un grande potenziale in early game con l’intento di acquisire subito vantaggio e chiudere il game il prima possibile.

Il game inizia in maniera estremamente tranquilla, dobbiamo infatti aspettare più di 10 minuti per vedere il primo sangue versato in favore degli OP che prendono il controllo del game.
Vantaggio che viene sfruttato alla perfezione da Brizz e compagni che non si fermano più e azione dopo azione prendono il largo sui poveri Inferno eseguendo la propria win condition in maniera ineccepibile.

Il game termina senza particolari intoppi in favore degli Outplayed trascinati da un Belze che rasenta la perfezione con la sua Poppy.

Game 2

EIC Inferno Outplayed

Nel secondo game sono gli Inferno ad optare per una composizione con triplo tank e una grande quantità di scaling. La risposta degli Outplayed è molto decisa con tre lane vincenti e un Jarvan IV in jungle capace di applicare appieno tutto il suo potenziale aggressivo.

Potenziale offensivo che si vede fin dalle prime fasi di gioco, dove l’azione non tarda ad arrivare con un susseguirsi di giocate da entrambi i team tanto caotiche quanto spettacolari.
Ad uscirne assoluto vincitore DrMatt e il suo Ekko che riescono ad acquisire un gradissimo vantaggio.

Da qui la strada per la finale è tutta in discesa per gli OP, che sfruttando la loro notevole abilità meccanica non lasciando scampo ai giocatori degli Inferno conquistando il secondo game ed il biglietto per la finalissima.

EIC Forge Qlash

Team Forge vs Team Qlash

Game 1

EIC Forge Qlash

Seconda semifinale che presenta un remake dell’ultima giornata di girone fra i Qlash e il tema Forge.

Nel primo game i 4G rispolverano un loro vecchio marchio di fabbrica, ovvero la Morgana mid alla quale affiancano, in una combinazione estremamente sinergica, Camille nella corsia superiore, mentre dal lato Qlash vediamo il pick di Shyvana per la jungle, un campione estremamente efficacie in SoloQ, ma che in ambito competitivo vede il suo effetto molto smorzato.

I Forge conducono il game dal primo minuto fino alla fine senza lasciare alcuna possibilità di controbattere al team Qlash, che cede sotto la precisa esecuzione degli avversari.
Il pick di Morgana si rivela veramente efficacie in mano a Click  sempre al centro delle azioni del suo team, lo stesso non si può dire per la Shyvana di Demon che non è riuscito ad essere efficacie come speravano.

Game 2

EIC Forge Qlash

Nel secondo game i Forge optano per una composizione molto simile a quella della partita precedente riproponendo la Morgana Mid, mentre i Qlash si fanno forti del pick di Ezreal, ma con una composizione dall’elevato tasso di difficoltà di esecuzione.

Di nuovo i Forge riescono a condurre il game in maniera decisa punendo ogni giocata aggressiva da parte dei Qlash ed acquisendo vantaggio su vantaggio in ogni azione della partita, concludendo anche il secondo game in loro favore e ottenendo il pass per la finale in cui dovranno affrontare gli Outplayed, in un match già visto nelle finali di Lega Prima e del RedBull Factions.

EIC Forge Outplayed

Team Forge vs Outplayed

Game 1

EIC Forge Outplayed

Nel primo game della finale i Forge optano per la loro standard comp basata su delle solide lane e con un’ottima capacità di teamfight, mentre gli Outplayed vanno a puntare su una composizione di team basata molto sull’early game e sulla possibilità di creare dei pick out of position e su rotazioni molto veloci.

L’azione non tarda ad arrivare con un game movimentato fin dalle prime fasi di gioco merito soprattutto degli Outplayed e di Shadow che detta degli altissimi ritmi di gioco con il suo Xin Zhao.
OP che conducono la partita, merito di una loro grande solidità e di errori dei singoli player dei Forge che vengono costantemente puniti, vantaggio che culmina con un primo Baron in loro favore.

Quando le sorti del game sembrano sempre più pendere per gli Outplayed arriva da parte loro un importante throw che comporta un fight a favore dei 4G e un conseguente Baron gratuito.
Da questo momento in poi i Forge non sbagliano più niente e riescono a perfezionare il comeback portando la serie sul 1-0 in loro favore, dando un chiaro segno di forza ai loro avversari.

Game 2

EIC Forge Outplayed

Per il secondo game i Forge continuano per la propria strada optando per la stessa filosofia di composition adottata fino a questo punto e potendosi fare forti del pick di Ornn lasciato colpevolmente libero dagli Outplayed, che come risposta optano per un pick abbastanza inedito di Illaoi.

L’early game questa volta è in favore dei Forge con la Tristana di Endz che finisce veramente fuori controllo in un vantaggio veramente enorme.
Nonostante il pick di Illaoi tenga testa ad Ornn nelle prime fasi di partita la maggior qualità dei fights da parte dei Forge riesce a neutralizzare tutte le resistenze degli OP portando la serie sul 2-0 in favore di Click e compagni.

Game 3

EIC Forge Outplayed

Terzo game e stesso tipo di composizione per i Forge, mentre dal lato Outplayed vediamo Ryko subentrare al posto di Belze e per lui il pick di Gangplank.

Nonostante il cambio le sorti del game non mutano con i Forge che la fanno da padroni sin dalle prime fasi del gioco, protraendo il vantaggio acquisito fino al termine della aprtita con un Click che mette sul campo un Azir di tutto rispetto, decisivo in diverse situazioni della partita.

I Forge riescono così a portarsi a casa il terzo game e con esso l’intera posta in palio laureandosi campioni di questo EIC Winter Season 2017, chiudendo un grandissimo triplete con le precedenti vittorie in Lega Prima e al RedBull Factions.

Nel frattempo off stage il team Qlash si aggiudica il terzo posto battendo gli Inferno per 2-0 nella finale 3°-4° posto.

 

Questo 2017 quindi si conclude con l’assoluto dominio Forge, che monopolizzano tutte le prime posizioni. Attualmente anche in Lega Prima, seppur cominciato da poco, sono in vetta. 

Amante dei videogiochi e di strategia, giocatore di LoL da diverse season, nell'ultimo anno ha preso parte in maniera attiva come newser, coach ed analyst.