Nuovo buff per Brand

216

Sul PBE Brand sembra aver ricevuto un importante buff

Negli ultimi giorni sul PBE (Public Beta Environment) è apparso un buff molto interessante sulla passiva di brand. Il campione si è dimostrato poco performante rispetto a quanto ci si sarebbe potuti aspettare con l’introduzione del nuovo sistema di rune: da qui la necessità di aumentare la sua pericolosità. La sua passiva passa dall’incidere del 2% la salute massima del bersaglio ogni volta che si attiva al 4%. Questo significa che, essendo possibile applicarla ben tre volte, infliggere il 12% della salute massima avversaria dal 6% precedente. Questo danno non è immediato, ma va ad essere inflitto nei successivi 4 secondi dall’applicazione. Una volta arrivati a tre stacks, un’area attorno al bersaglio compare ed esplode dopo 2 secondi, infliggendo dal 12% al 16% di danni sulla vita massima più 1,5% per ogni 100 AP di Brand. 
Questa è una delle fonti di danno principali per Brand.

Se si guarda il cambiamento sotto un ottica di singoli danni, questi risultano essere di 50 in più su un bersaglio a 2500 di vita massima e quindi può sembrare un Buff non cosi elevato. Ma se si pensa che la passiva di Brand non ha un vero e proprio cooldown e quindi può essere ripetuta rispettando i cooldown delle proprie spell, quei suoi 50 danni in più si conseguiranno per molte volte in poco tempo. Infatti la passiva può essere applicata una volta sola dopo che è avvenuta l’esplosione della terza stack, ma a questo punto intervenivano già i cooldown delle abilità stesse.

C’è da considerare come i danni siano in base alla vita massima, quindi importanti se contro un bersaglio tank con un quantitativo di vita molto elevato. Quindi per Brand sarà molto più semplice combattere contro un campione con tanta vita come Shen oppure Ornn, due Pick veramente forti attualmente in SoloQ.

Questo Buff, se non verrà cancellato o modificato, sarà introdotto nella patch 8.1, quindi nella nuova stagione competitiva di League of legends.