Recap EU LCS 2018 – Day 4

228

Seconda settimana conclusa tra problemi tecnici e nuovi pick.

La terza giornata si è svolta in un’insieme di problemi tecnici, ma la quarta ha portato qualche nuova proposta. Abbiamo potuto assistere all’utilizzo in competitivo di campioni come Jax e Camille, molto utilizzati nelle code classificate in SoloQ ma non altrettanto in competitivo, sempre con la patch 8.1 come da regolamento anzichè la 8.2 attualmente in uso in tutte le regioni. Prossima settimana verranno disputate con la patch 8.2.

GIA vs H2K

Draft

Partita

La partita sembra accendersi già nei primi minuti, nel quale vediamo Caedrel (Ryze) aggredire il suo avversario in corsia centrale per permettere a Santorin (JarvanIV) di effettuare la sua combo e prendere il First blood. Gli H2K sfruttano quelle poche unità di oro ottenute da questa azione per aggredire le varie corsie. Il vantaggio si fa sempre più grande ma, inaspettatamente senza troppi problemi i Giants conquistano il primo Barone Nashor della giornata e volgono la situazione completamente a loro favore. I Giants cominciano quindi a pushare le varie corsie, in particolare quella inferiore dopo aver ottenuto anche qualche uccisione. Nuovamente i G2 si lasciano sfuggire un’occasione e i Giants continuano ad impressionare, vincendo anche l’ultimo game della seconda settimana.

Video Highlights

Full video

Post game breakdown

ROC vs UOL

Draft

Partita

Un primo sangue viene conquistato da Samux (Kalista) a seguito di un fight in corsia inferiore, ma più importante invece è stato un’ingaggio in corsia centrale poco dopo, ai danni di Exileh (Vladimir) che nonostante l’utilizzo della sua W, del Flash e del Cronografo si vede accerchiato da 4 avversari e, esausto, viene sconfitto. Gli Unicorns of Love si trovano attualmente in un iniziale momento di vantaggio sui loro avversari, dato anche da 2 draghi conquistati nel corso della partita, ma i Roccat ribaltano l’intera situazione in un teamfight in corsia centrale, vinto senza troppi problemi, guadagnandosi anche un importante Barone. Ora sono i Roccat ad essere in vantaggio e decidono di sfruttare il Barone abbattendone le torri una ad una, allargando sempre più il divario che li separa. Continua la pressione incessante ma gli Unicorns of Love in un’ultimo fight che sembrava volgere inizialmente a loro favore, cadono sotto i colpi nemici e il nexus esplode di conseguenza.

Video Highlights

Full video

Post game breakdown

MSF vs VIT

Draft

Partita

Non passa molto tempo dall’inizio del game e Cabochard (Jax) come ieri non inizia bene, morendo per primo. Il gioco si sviluppa in maniera lenta, senza azioni di gioco scaturita da dei possibili gank dei rispettivi jungler, ma, sia in corsia centrale che in corsia inferiore i componenti dei Vitality prevalgono sui loro avversari senza alcun aiuto esterno, conquistando addirittura nei primi 10 minuti le prime 2 torri. Bel lavoro da parte loro ma i Misfits dopo un teamfight e un Barone Nashor rubato a Gilius (JarvanIV) riprendono in mano la situazione, recuperando lo svantaggio accumulato. Un fight dopo l’altro i Misfits guadagnano terreno, distruggendo numerosi torri e i Vitality non riescono minimamente a raggiungere Hans Sama (Kog’maw) che si è reso fin troppo pericoloso. Dopo un recupero incredibile i Misfits vincono la quarta giornata, interrompendo la serie di vittorie dei Vitality.

Video Highlights

Full video

Post game breakdown

S04 vs SPY

Draft

Partita

Gli Splyce sono subito aggressivi e Xerxe (Zac) con l’aiuto di di Odoamne (Ornn), salta sul povero Vizicsacsi (Gangplank) che muore sotto la propria torre. Successivamente però entrambe le squadre si affrontano in sanguinose battaglie che vedono gli Splyce per la maggior parte del tempo in vantaggio, ma tutto cambia al minuto 35. In quel frangente gli Schalke 04 optano per un Barone Nashor conquistato non senza qualche nemico a mettergli i bastoni fra le ruote. Cosi facendo passano in vantaggio, cominciando a resistere alle offensive avversarie che prima temevano. Ma non tutto è perduto e nel minuto 45 torna in vita il Barone Nashor che gli Splyce conquistano per tentare un’ultimo attacco disperato in corsia inferiore. Sotto lo stupore degli spettatori e la felicità dei coach gli Splyce battono in ultimo fight i loro avversari, distruggendo così ogni torre e vincendo la partita.

Video Highlights

Full video

Post game breakdown

FNC vs G2

Draft

Partita

I Fnatic partono alla grande, Perkz (Zoe) in particolare poiché dopo 15 minuti di tranquillità nel quale si è visto qualche trade di poco conto, riesce ad ottenere ben 3 uccisioni di fila con i suoi danni sovrumani. I Fnatic quindi cominciano l’assedio verso il nexus, distruggendo per diverse volte le difese nemiche, inizialmente ben costruite ma che subiscono troppi danni nelle fasi più avanzate. Sebbene in un’occasione si vedono indietreggiare, il vantaggio accumulato gli permette di continuare ad attaccare il nemico, ormai sempre più serrato. Davanti a tutti sOAZ (Cho’gath) protegge i suoi compagni per l’assalto finale in corsia inferiore che li porta alla vittoria dell’ultimo game della giornata.

Video Highlights

Full video

Post game breakdown

Variety gamer da moltissimi anni. Dalla scoperta di League of Legends nella lontana season 4, il mondo degli E-Sports mi ha affascinato e lo fa tutt'oggi. Intenzionato a diffonderlo il più possibile in Italia con ogni mezzo a mia disposizione.